best free site maker

SITD - RICERCA, LINEE GUIDA
BUONE PRATICHE E RACCOMANDAZIONI

PROGETTI E ATTIVITÀ DI RICERCA IN CORSO

  • GEOVERDOSE.IT -  Un sistema informativo geografico (GIS), interfacciato ad un sito internet, in grado di visualizzare su di una mappa dell'Italia i decessi per overdose e gli altri eventi acuti correlati all'assunzione di droghe. Sviluppato dal gruppo di interesse nazionale SITD "Riduzione del danno".

    GeOverdose sul blog Dedizioni

    Repubblica: GeOverdose, la mappa che traccia le morti per droga
    Wired: Geoverdose, una mappa in tempo reale sulle morti per overdose in Italia
    Vice: C'è una mappa che monitora i decessi per overdose in Italia
    Fuoriluogo: Overdose: ecco la mappa italiana
  • IDEE E CREDENZE SULLE DIPENDENZE - SITD ed il gruppo di interesse nazionale “Diritti dei pazienti e neurobiologia” in collaborazione con l’Area Neuroscienze e il Laboratorio Interdisciplinare della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati – SISSA di Trieste hanno promosso uno studio si propone di sondare il grado di condivisione sulle idee della dipendenza, le sue cause, il modo in cui si pensa al trattamento tra operatori e utenti di Servizi italiani, attraverso la somministrazione di un questionario già validato all’estero, debitamente tradotto e adattato al nostro contesto.
    I risultati dello studio, in attesa di pubblicazione, sono stati presentati da Stefano Canali all'evento formativo nazionale SITD di Roma del novembre 2017.
  • PROGETTO DI RICERCA VALIDAZIONE GAMBLING PATHWAYS QUESTIONNAIRE (GPQ) - Nel 2002 Alex Blaszczynski e Lia Nower elaborarono un modello eziopatogenetico, il Pathways Model, del Disturbo da Gioco d'Azzardo (DGA). Tale modello individua tre tipologie di giocatori patologici e data l'estrema eterogeneità del DGA in termini di avvio, sviluppo e manifestazioni comportamentali, tale da richiedere, conseguentemente, percorsi di cura differenziati, l'individuazione della tipologia di appartenenza si è rivelata ben presto molto utile nella pratica clinica ai fini di un inquadramento diagnostico appropriato. Tuttavia gli strumenti per l'individuazione della tipologia sono vari e spesso anche assai complessi, tali da richiedere tempo e risorse.

    Per tale ragione gli stessi autori del Pathways Model nel 2016 hanno realizzato uno strumento, il Gambling Pathways Questionnaire (GPQ), costituito da 48 items che esplorano le dimensioni e i tratti correlati, secondo la letteratura scientifica, allo sviluppo e al mantenimento del DGA e che consentono rapidamente l'individuazione della tipologia di appartenenza del paziente esaminato. Tale strumento è stato validato nel 2016 negli USA, in Australia e in Canada ed attualmente è in corso di validazione nella maggior parte dei paesi europei.

    In Italia, su autorizzazione degli autori, la SITD (Società Italiana Tossicodipendenze, ha costituito un gruppo di lavoro allo scopo di arruolare circa 600 pazienti distribuiti sul territorio nazionale (presso i servizi pubblici, i servizi del privato sociale accreditato e i servizi privati di documentata esperienza), a cui somministrare il GPQ con l'obiettivo di verificarne la validità anche nella popolazione italiana. Il gruppo di lavoro per la validazione in Italia del GPQ è composto da ricercatori universitari (Università di Firenze e Università di Pavia) e da clinici tra i massimi esperti del settore provenienti dai servizi pubblici e dai servizi del privato sociale accreditato.

    La ricerca prevede che accanto al GPQ siano somministrati altri test, validati, che valutino le dimensioni prese in esame dal GPQ allo scopo di verificarne l'effettiva concordanza dei risultati e quindi la validità o meno del GPQ medesimo.

    Lettera di reclutamento - Gruppo di lavoro
Segreteria nazionale

PUBLIEDIT
via Roma 22, 12100 Cuneo

via della Pisana 278, palazzina A interno 4, 00163 Roma

info@publieditweb.it
http://www.publieditweb.it

Sede Legale

via Roma 22, 12100 Cuneo

CONTATTI
Tel. 0171 / 67224
Fax 0171 / 648077
info@sitd.it

CODICE FISCALE
92021310526